Festa dell’immacolata

Festa dell'Immacolata

La Locandina

LA FIACCOLATA DELL’IMMACOLATA
Una manifestazione iniziata 18 anni fa

Anche quest’anno, tutto è pronto, per la tradizionale fiaccolata in onore della Madonna Immacolata che si svolgerà in Città Domenica 8 dicembre 2013.

Una manifestazione voluta e promossa nel 1995 dalla Società Operaia di Mutuo Soccorso “  G. Zuccaro “ –  Nardò , nella persona del Padre Spirituale di allora Sac. Don Antonio Giaccari.

E’ una cerimonia toccante, legata ai valori della legalità divenuta oggi, grazie all’impegno profuso dal Presidente Cav. Giovanni Potenza, dai membri della Segreteria Organizzativa Francesco Frasca e Franco Barone e dai Soci tutti.

Oltre ad essere espressione della Comunità Ecclesiale è anche Civica, con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale, la partecipazione della Provincia e delle Associazioni esistenti nella Città  assumendo un ruolo di primo piano nelle ricorrenze civili e religiose cittadine.

Il popolo neritino, la sera dell’8 dicembre, si raduna presso la sede del Sodalizio e dopo un percorso che si snoda per le vie principali della Città, giunge in Piazza Salandra per rendere omaggio alla Madonna Immacolata, una statua in marmo posta su una guglia del secolo XVIII in stile barocco, al centro della medesima piazza cittadina.

La manifestazione richiama quella che si svolge lo stesso giorno a Roma in piazza di Spagna alla presenza del Santo Padre.

Quest’anno è la 18^ edizione.

L’omaggio floreale che viene deposto dai Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Lecce, ai piedi della statua , mediante l’autoscala, è offerto ogni anno  dalla Confraternita dell’Immacolata e dalla Pia Unione S.Rita, come pure la bengalata di quest’anno che concluderà la manifestazione.

In mattinata ci sarà la donazione del sangue in collaborazione con la FIDAS sezione di Nardò.

Il tutto,è simbolo di devozione mariana da parte dell’intera Città,una serata di fede e di raccoglimento condivisa da migliaia  di persone. E’ la vera testimonianza di solidarietà, di fratellanza e di umanità, ossia, i valori a cui si ispira da sempre,la Società Operaia e, che sono rappresentati dal suo simbolo della “ stretta di mano “.